Corsi e seminari di aggiornamento professionale per con la WebTV

Chi siamo

FormazioneWebTV.it è un marchio depositato da Studio immigrazione srl, società che nel luglio 2016 ha assunto la nuova ragione sociale JUSWEB srl, in coerenza con l’attività nel campo della formazione continua in diretta streaming che negli ultimi anni ha assunto una dimensione multidisciplinare, non più circoscritta al settore giuridico dell’immigrazione e della condizione dello straniero, ma estesa ad altre ambiti, giuridici e non, con particolare attenzione al mondo della comunicazione sul web.

JUSWEB edita il quindicinale professionale internet Immigrazione.it, on line dal mese di giugno 2005, che ha assorbito la storica rivista Gli Stranieri - rassegna di studi e giurisprudenza fondata nel 1994 e, dal 2006 al 2013, ha editato il quotidiano d’informazione ImmigrazioneOggi/videoweb.

L’esperienza maturata nell’utilizzo delle risorse video sul web ha favorito lo sviluppo di un modello di formazione a distanza, attraverso la WebTV interattiva (streaming live), particolarmente innovativo, affidabile ed efficace (apprendimento sincrono).

Infatti, dopo un breve periodo di sperimentazione avviato ad inizio 2009 insieme alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Roma Tre, la piattaforma FormazioneWebTV.it è diventata in brevissimo tempo un punto di riferimento per i notai italiani, anche perché il Consiglio Nazionale del Notariato per primo, verificata la validità e l’affidabilità tecnologica del sistema operativo adottato, ha concesso l’accreditamento ai fini del riconoscimento dei crediti formativi.

Analogo accreditamento è stato concesso dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, dal Consiglio Nazionale Forense e dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti.

Per coniugare l’alta qualità e l’utilità dei contenuti con l’innovazione tecnologica e l’efficacia della didattica, la metodologia adottata si differenzia nettamente dal comune sistema “e-learning” (formazione asincrona, “anywhere, anytime”). Infatti gli eventi formativi sono live e pertanto è garantita la contestualità dell’interscambio docente/discente e discente/discente alla pari della formazione tradizionale in aula (formazione sincrona).
Attraverso l’interazione sincrona, la classe tradizionale viene pienamente ricreata e ognuno può intervenire in ogni momento della lezione ed essere in tempo reale ascoltato da tutti, ponendo domande al docente, ma anche avanzando proposte e confrontandosi con gli altri. L’attività di docenza è facilitata dalla continuità e dalla spontaneità dell’interazione sincrona. Paradossalmente il rapporto docente/discente diventa più reale in una situazione sincrona, definita “comunicazione mediata da computer” (CMC), che nelle aule stracolme delle grandi facoltà.

Questa scelta non esclude, come di fatto avviene, che talvolta vengano proposti eventi con modalità e-learning (asincrona), ma si tratta di eccezioni dettate dall’esigenza di riproporre un argomento già trasmesso in diretta al quale per particolari circostanze di tempo o di luogo diversi professionisti non hanno potuto partecipare, o di argomenti molto settoriali e/o tecnici che richiedono una applicazione prolungata nel tempo. In questo secondo caso, però, a differenza di quanto avviene nei corsi elearning, di norma al termine del corso e conseguiti i crediti formativi, JUSWEB offre ai professionisti che desiderano approfondire l'argomento la facoltà di svolgere alcuni esercizi e di partecipare ad una sessione in diretta WebTV interattiva con il docente.

Il progetto di JUSWEB tende, in definitiva, a privilegiare una formazione o un aggiornamento professionale di qualità, utile ed efficace, piuttosto che a soddisfare la mera esigenza di ottenere un attestato per conseguire i crediti formativi. Per questo motivo, anche se tecnicamente è possibile ammettere a ciascun evento un numero indefinito di iscritti, la classe virtuale non supera di norma i 300 discenti, in modo tale da assicurare ad ogni partecipante la possibilità di interagire con il docente.